//Editoriale: Ma Batman v Superman fa così schifo?

Editoriale: Ma Batman v Superman fa così schifo?

0 votes
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

This post has already been read 1263 times!

In rete, su due siti in particolare, ho letto recensioni molto negative su questo Film. I due siti incriminati sono Wired.it e Leganerd. Quello che mi ha colpito non sono state le recensioni mi hanno colpito principalmente i commenti alle recensioni.

Attenzione pericolo grossi spoiler. Attenzione 2 pericolo linguaggio volgare/italiano lasciato un po a casa.

Le maggiori critiche sono:

  1. Trama confusionaria
  2. La regia fa schifo
  3. Personaggi snaturati
  4. Era meglio il Batman di Nolan, Ben Affleck non ci piace
  5. Dovevano prendere spunto dal Ritorno del Cavaliere Oscuro di Miller

Vediamo di analizzare i punti:

1) La trama effettivamente è un pò complessa per 2 motivi:

  • il film è lungo, dura ben due ore e mezzo la carne al fuoco è tanta (la versione estesa durerà 3 ore)
  • deve aprire la pista alla Justice League e hai suoi villan quindi i personaggi e gli intrecci sono tanti

C’è anche da dire che puoi capire a fondo la trama se hai una conoscienza decente dei personaggi in esame. La Justice Leguae nelle ultime incarnazioni è formata principalmente da questi personaggi:

  • Superman
  • Batman
  • Wonder Woman
  • Flash
  • Lanterna verde
  • Cyborg
  • Aquaman
  • Martian Manhunter

Il nostro amico marziano l’ho lasciato per ultimo perchè sembra che nessuno se lo sia cagato ma secondo me è presente in questo film. Martian Manhunter è l’ultimo sopravvissuto di marte, è un mutaforma e puoi leggere/scrivere i pensieri (se lo incontrate non spaventatevi basta dargli fuoco). Le visioni di Bruce secondo me sono state pilotate dal marziano per farlo combattere con Superman. Voi direte che stai a di Martian Manhunter è buono, si avete ragione ma per far nascere la Justice League Batman e Superman dovevano incontrarsi e darsele di santissima ragione. Perché Flash deve essere apparso solo a Bruce?

2)La regia fa schifo. Io non sono un regista ne uno sceneggiatore, come non lo sono io nessuno lo è, ma sai in Italia sono tutti allenatori, registi ecc. Se la gente perdesse lo stesso tempo che perde a criticare il prossimo per rimboccarsi le maniche altro che Luna, andremmo a piedi su Plutone.

3)I personaggi sono stati snaturati? Stessa critica fatto al Film “L’uomo d’acciaio” nel 2013. Allora Batman e Superman sono personaggi che hanno una storia editoriale lunga 75 anni, quando vai a leggere un fumetto (magari recuperato in un mercatino) devi chiederti: dove lo piazzo nella continuity? Abbiamo infatti Silver Age, Golden Age, Pre Crisis, Post crisis, post quello pre quell’altro, New 52.
Batman è stato: buono cattivo, drogato (si faceva del veleno di venom se non sbaglio), è morto un paio di volte, è stato una lanterna nera, dentro il costume ci sono stati più o meno tutti i Robin e in alcuni casi c’è stato anche suo padre.

Superman è stato anch’esso buono e cattivo, Krypton sarà tornato sette/otto volte, anche lui è morto è tornato in vita, appena tornato in vita ci sono stati due o tre Superman, ha avuto tutti i poteri possibili e immaginabili e per un periodo ha avuto poteri elettrici. Nei fumetti in edicola adesso è addirittura quasi senza poteri e va in giro con una maglietta con la S e una moto. Nei film degli anni 70 addirittura è anche quasi magico, infatti oltre a tornare indietro nel tempo facendo ruotare la terra al contrario, riesce a far perdere la memoria a Lois Lane con uno schiocco di dita.

Come fai a snaturare dei personaggi così che cambiano natura ogni 5 albi?

4)Era meglio il Batman di Nolan? Forse. Però ho letto alcune critiche che hanno poco senso: “Dove è finito il detective più bravo del mondo?”. Dove è finito non lo so ma so dove non è: nei Batman di Nolan. Quei film non sono male ma sono solo azione il detective anche li non c’è. Poi ragazzi parliamoci chiaro se George Cloney ha fatto Batman (in Batman e Robin) lo possono fa tutti.

5)Il ritorno del Cavaliere Oscuro di Miller. Sono sincero ho recuperato il fumetto ma non l’ho ancora letto. Ho letto la trama e secondo me non calza. Qui devi costruire un universo (compresi dei Villan) come fai a prendere spunto da una storia dove Batman non è più in attività è anziano e Superman deve fermarlo su richiesta del presidente? Nel film precedente Superman ha distrutto una città, è  in attività da poco e il mondo un si fida. Lo scontro poi è costruito da Lex Luthor per aprire la pista a DarkSeid e Luthor vuole la morte di entrambi ma sopratutto di Superman. Infatti l’azzurrone di solito è l’unico che è in grado di fermare DarkSeid e soprattutto senza Superman e Batman la JL è pappa al pomodoro.

Considerazioni

Tornando a noi il film è godibile, è un’apri pista per un intero universo, e non è Orgoglio e Pregiuzio o La vita è bella. E’ un film su personaggi dei fumetti cosa volete?

Considerazioni 2

Non date retta alle recensioni e non leggete i commenti (sopratutto perchè la gente fa peggio di Rai Uno l’ultimo dell’anno, ho letto tre volte il finale). Alla gente piace criticare e criticare principalmente le cose che non conosce. Un “giornalista” che inizia la recensione o l’articolo con “Non mi piaccono Superman e Batman e non ho seguito la storia editoriale” e poi continua dicendo che i personaggi sono snaturati dove vuole andare?