//[Libri] Lorien Legacy – Le cronache di Lorien

[Libri] Lorien Legacy – Le cronache di Lorien

3 votes
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

This post has already been read 186 times!

Pochi mesi fa è uscito il capitolo conclusivo della saga “Le cronache di Lorien“: “Tutti per uno” quindi ho deciso di riprendere la saga e di segnarvela. Per evitare spoiler inconsapevoli scrivo l’articolo prima di aver iniziato l’ultimo capitolo.

La saga

Capitoli

La saga è composta da sette romanzi:

  • Sono il numero Quattro (Link sponsorizzati ebook, libro)
  • Il potere del numero Sei (Link sponsorizzati ebook, libro)
  • La vendetta del numero Nove (Link sponsorizzati ebook, libro)
  • La sfida del numero Cinque (Link sponsorizzati ebook, libro)
  • Il ritorno del numero Sette (Link sponsorizzati ebook, libro)
  • Il destino del numero Dieci (Link sponsorizzati ebook, libro)
  • Tutti per uno (Link sponsorizzati ebook, libro)

Trama

Dopo una sanguinosa guerra fra il pianeta Lorien e il pianeta Mogadore il primo viene distrutto. Poco prima della distruzione nove bambini e nove adulti vengono spediti sul pianeta Terra per salvare la razza e prepararli a una seconda guerra. Poco prima di partire i bambini vengono legati da un incantesimo Loric e possono essere uccisi solo in ordine di numero. Se Uno è morto Due può essere ucciso altrimenti ogni ferita, anche mortale, inferta al numero Due si ripercuote su l’aggressore.
Appena arrivati sulla terra i bambini sono costretti a dividersi (ovviamente accompagnati da un adulto) poiché l’incantesimo svanisce quando si riuniscono. Dovranno riunirsi per combattere una seconda guerra.
I Loric sono divisi in due caste i Garde e i Cépan. I Garde attingono potere dal pianeta e sono dotati di superpoteri (le eredità), i Cépan non hanno poteri. Storicamente ad ogni Garde è assegnato un Cépan che ha il compito di istruirlo nell’uso delle eredità e ad aiutarne lo sviluppo.
Nei secoli i Loric hanno visitato spesso la terra portandosi dietro cristalli di loralite (un minerale resistente e molto potente) insinuandoli all’interno del pianeta. Così facendo hanno portato Lorien sulla terra e quindi i Garde sviluppano le eredità anche sul nuovo mondo. I Mogadorian lo sanno e cercano di eliminarli prima dell’adolescenza, momento in cui iniziano a svilupparsi le eredità. Hanno già ucciso Uno Due e Tre. Il numero Quattro è il prossimo.

I romanzi sono ambientati ai giorni nostri, dieci anni dopo l’arrivo sulla terra, e pur trattando (anche come si evince dal titolo dei romanzi) ognuno le vicende di uno dei sopravvissuti hanno tutti come protagonista principale il numero Quattro.
Ebbene si la trama ricorda molti classici del genere Supereroistico e parlando di adolescenti sopratutto nel primo romanzo si ha l’idea di leggere Twilight, ma la saga è adattissima agli adulti.

Gli autori

I libri vengono pubblicati con lo pseudonimo di Pittacuis Lore (uno dei Garde Antenati di Lorien) ma è scritto a quattro mani dagli scrittori  staniunitensi James Frey e Jobie Hughes.

I ragazzi

Numero Quattro

Come gli altri Garde è stato costretto a nascondersi tutta la vita, quindi ad ogni minimo dubbio di pericolo la sua vita cambiava radicalmente ed era costretto a spostarsi di migliaia di chilometri.
Quando il numero Tre viene ucciso, cosciente di essere il prossimo della lista, si rifugia a Paradise. Proprio a Paradise si sviluppano le prime eredità e inizia il suo addestramento. Qui prende il nome umano di John Smith e decide di non cambiarlo più.
Fa amicizia con Sam e si innamora di Sarah.
Sono il numero Quattro è l’unico libro che ha avuto la sua trasposizione cinematografica, non molto fedele all’originale. John ha il volto di Alex Pettyfer

Poteri

Nel corso della saga crescono a dismisura ma i principali sono:

  • Telecinesi
  • Resistenza al fuoco
  • Possibilità di sparare palle di fuoco
  • Guarigione

Numero Cinque

E’ il più cupo del gruppo. Ha un rapporto conflittuale con tutti i Garde sopratutto con il numero Nove.

Poteri

  • Telecinesi
  • Volo (è un uccello, no è un aereo, no è il Numero 5)
  • Riesce a far diventare la sua pelle  dello stesso materiale degli oggetti che tocca. Si porta dietro sempre una pallina di gomma e una di acciaio

Numero Sei

Il numero Sei è un ragazza, nel film di cui sopra ha il volto di  Teresa Palmer, è forte e determinata, segnata dalla morte della sua Cépan per mano dei Mogadorian e dalla lunga prigionia. Viene infatti catturata quando è ancora una bambina. Al momento della comparsa della prima eredità riesce a scappare, si mette alla ricerca degli altri Garde, trova per primo il numero Quattro.

Poteri

  • Telecinesi
  • Invisibilità
  • Controllo degli eventi meteorologici, le basta una piccola nuvola per creare un temporale con tanto di fulmini e/o una leggera brezza per creare un enorme tornado

Numero Sette

Assieme alla sua Cépan si è rifugiata in Spagna in un convento di suore, dove prende il nome di Marina (come il numero Quattro decide di mantenere quel nome). La sua Cépan dopo alcuni anni diventa una suora e si rifiuta di adempiere ai suoi doveri.

Poteri

  • Telecinesi
  • Vede al buio
  • Respira sott’acqua
  • Spara giaccio dalle mani
  • Guarigione

Numero Otto

E’ il più simpatico e giocherellone del gruppo ed è l’unico a non dare il titolo a un libro. Si rifugia in India e grazie ai suoi poteri riesce a creare un piccolo esercito di fedeli, che lo venera e lo difende. Si innamora di Marina.

Poteri

  • Telecinesi
  • Mutaforma (in India crea un esercito trasformandosi in Vishnu)
  • Teletrasporto

Numero Nove

Il più forte temibile e addestrato. Mentre gli altri si nascondono lui vive in bella vista e nel lusso nel centro di Chicago. Si innamora di un’umana che lo tradisce e lo consegna ai Mogadorian. Riesce a scappare grazie al numero Quattro mesi dopo la morte del suo Cépan. I due pur non dandolo a vedere diventano grandi amici

Poteri

  • Telecinesi
  • Superforza
  • Levitazione

Numero Dieci

Si scopre presto che è stata inviata una seconda astronave la quale trasporta una neonata, un Cépan e alcune Chimere . La bambina è il numero Dieci e prende il nome di Ella. Non vi dico altro per non spoilerare.

Le chimere

Nell’astronave dei nove viaggia Hadley ma sparisce appena giunti sulla terra.
Sull’astronave di Ella viaggiano alcune Chimere.

Le chimere sono in grado di cambiare forma a piacimento, possono passare da piccole formiche a mostri di dieci metri.

I Mogadorian

Gli abitanti del pianeta Mogadore hanno praticamente prosciugato il pianeta e devono abbandonarlo. Guidati dal loro Benevolo Condottiero decidono di invadere Lorien a sorpresa in un giorno di festa. Il risultato è disastroso Lorien viene praticamente spazzato via, anche se i Garde lottano fino alla morte. Il suolo di Lorien viene prosciugato ma non basta.
I Mogadorian decidono di invadere la Terra e si stabilirvisi permanentemente. Per far ciò debbono sterminare tutti i Garde.
I mogadorian si dividono in due categorie Purosangue e soldati comuni. I secondi sono semplici cloni, creati grazie alla scienza del Benevolo Condottiero, si riducono in cenere nel momento esatto della morte. I purosangue sono più resistenti e si riducono in cenere solo parzialmente, infatti vengono migliorati dalla scienza del Benevolo Condottiero (le parti non “curate” rimangono integre.

Conclusioni

Incuriosito dalla trama del film (che non ho voluto vedere) ho iniziato a leggere la saga, in questi settimana gli ho ripresi per gustarmi il capitolo finale. non mi ricordavo molte cose quindi direi che ho fatto benissimo. Spero in un finale all’altezza (dalle recensioni sembra di si). Saga consigliatissima.