//Linux: Creare un utente Kiosk

Linux: Creare un utente Kiosk

0 votes
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

This post has already been read 1895 times!

Finalmente la pausa natalizia è finita quindi ripartiamo alla grande.

Perché un Kiosk?

Le motivazioni sono tante:

  • Postazioni fisse per solo Internet
  • Minimo indispensabile per utente inesperto
  • Varie ed eventuali

Ad esempio nella mia azienda stanno attivando, con largo anticipo, la rilevazione presenze con il cartellino e stanno parlando di mettere un chiosco dove ogni lavoratore potrà vedere la sua situazione. Non ho partecipato alla discussione ma sicuramente vorranno mettere un costosissimo iPad (che potrebbe sparire quanto prima) per farlo girare su una sola pagina. L”idea non è male salvo che l’applicativo Web scelto dall’azienda è giovane e ha dei mostruosi problemi di ridisegno su PC figuriamoci su Tablet e temo non sia molto responsive.

Quali sono le soluzioni alternative? La soluzione più semplice è prendere un PC di recupero, installare una distribuzione Linux, Google Chrome (non sono sicuro funzioni su chromium) e usare un semplice script. Il tutto con un costo minimo.

Passo 1: Creare un utente normale

La sicurezza è importante quindi creiamo un nuovo utente normale sulla macchina:

sudo adduser chiosco

 Passo 2: Chrome  tutto schermo

Ho scoperto oggi che Google Chrome permette l’avvio in modalità Kiosk Il comando da usare è il seguente (funziona anche su macchine Windows):

google-chrome -kiosk pagina

un buon esempio (per niente autoreferenziale):

google-chrome -kiosk www.begeekmyfriend.com

 Passo 3: Chiudere automaticamente le sessione alla chiusura di Chrome

Un  buon chiosco che si rispetti non permette all’utente di usare altro se non un browser quindi al momento della chiusa di Chrome (ALT+F4) la sessione deve come minimo riavviarsi.

KDE

Il comando per chiudere la sessione KDE da riga di comando è il seguente (ce ne sono sicuramente altri ma questo l’ho testato):

qdbus org.kde.ksmserver /KSMServer org.kde.KSMServerInterface.logout 0 0 0

 GNOME (non testato)

gnome-session-save --kill

 XFCE (non testato)

xfce4-session-logout

 Passo 4: Script

Ecco quindi lo script completo (ricordatevi di attribuire i permessi di esecuzione):

#!/bin/bash 

#Faccio partire chrome in modalità kiosk
google-chrome -kiosk www.seagull.com 
#Ua volta finito uccido la sessione KDE
qdbus org.kde.ksmserver /KSMServer org.kde.KSMServerInterface.logout 0 0 0

Ovviamente sostituire il comando di chiusura con quello del DE scelto

Non ci resta che farlo partire all’avvio della nostra sessione (ovviamente dopo aver configurato tutti i parametri della nostra sessione)

Conclusioni

La soluzione non è ottimale ad esempio ci basta premere Alt F2 per uscire dal browser e lanciare comandi. In un prossimo articolo vedremo come disabilitare il tutto per avere  un chiosco ottimale.