//Manhattan

Manhattan

1 vote
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

This post has already been read 939 times!

E’ disponibile in questi mesi su NOW tv le due stagioni della serie statunitense Manhattan. La prima stagione è stata trasmessa nel luglio 2014 e la seconda nel dicembre 2015 dall’emittente WGN America, non ci sarà in futuro nessun ulteriore altra stagione.

La serie è ispirata dalle vicende legate al Progetto Manhattan. Il Progetto Manhattan fu un programma di ricerca e sviluppo in ambito militare che portò alla realizzazione delle prime bombe atomiche durante la seconda guerra mondiale. Il progetto fu ideato e finanziato dagli Stati Uniti d’America con il sostegno di Regno Unito e Canada.

Il Progetto Manhattan iniziò con poche risorse nel 1939 ma crebbe fino ad occupare più di 130 000 persone e costò quasi 2 miliardi di dollari americani. Nel 1943 a Los Alamos viene costruita una vasta area di laboratori, il Los Alamos National Laboratory. In quest’area, in massima segretezza e con rigidi controlli militari per prevenire fughe di informazioni, vivevano scienziati con le rispettive famiglie, isolati dal mondo esterno, impegnati in una corsa contro il tempo per fornire alla propria patria, gli Stati Uniti, un ordigno nucleare prima che lo riescano a sviluppare le forze nemiche.

La serie narra la vita degli scienziati che lavoravano nei laboratori di Los Alamos, tutti i protagonisti sono personaggi di fantasia ma sullo sfondo di fatti realmente accaduti. Nella serie si vedranno contrapporsi due team di progetto (due furono realmente i progetti analizzati per la realizzazione della bomba), guidati rispettivamente da Frank Winter (uno dei protagonisti) e dal suo antagonista Reed Akley. Oltre che narrare gli avvenimenti storici, i produttori si sono focalizzati sulla ricostruzione degli aspetti emotivi e sulla vita all’interno dei laboratorio di Los Alamos. Nella serie spesso si tocca il tema etico del confine tra ciò che la scienza può fare creando armi di distruzioni di massa e ciò che è giusto fare mettendo in crisi gli scienziati che lavorano al progetto.

manhattan_cast

Nella serie, dove c’è una attenta cura alla ricostruzione degli ambienti, dei costumi e degli stili di vita degli anni 40, troveremo in ordine da sinistra: Oliva Williams nei panni della dott.ssa Liza Winter, Hohn Benjamin Nickey nei panni di Frank Winter, Daniel Stern nei panni di Glen Babbit, Ashley Zukerman nei panni di Charlie Isaacs,  Rachele Brosnahan nei panni di Abby Isaac

E’ una serie interessante, diversa dalle solite con solo elementi di pura invenzione televisiva, i suoi elementi storici forniscono un idea degli avvenimenti accaduti durante lo studio dell’arma che ha cambiato e segnato la storia del mondo.