//Stranger Things, una delle migliori serie del momento (senza spoilers)

Stranger Things, una delle migliori serie del momento (senza spoilers)

0 votes
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

This post has already been read 1166 times!

Ieri era il mio ultimo giorno di ferie e alla fine invece di fare qualcosa di costruttivo ho avuto la (s)fortuna di imbattermi in “Stranger Things“, una serie di Netflix che è risultata una delle migliori serie che ho visto in questo periodo. Una serie ambientata negli anni 80, dove un gruppo di bambini di circa 12 anni si trova ad affrontare una serie di misteri puro stile Stephen King/Goonies.

Stranger Things è arrivata recentemente su Netflix e si può già considerare una delle serie più interessanti del momento.

Per Adesso sono solo 8 episodi da meno di un ora, quindi è anche facile correre il rischio di finirle con una maratona di 8 ore come ho fatto io. Fortunatamente è già stata rinnovata per una seconda stagione.

Esteticamente è senza dubbio una serie stile anni 80. Ricorda ET, i Goonies, Freddy Krueger o Carrie, insomma un immersione nel passato che i nostalgici non potranno che apprezzare.

Come ho detto non faro’ spoiler in questo articolo, per questo racconterò solo quello che succede nei primi minuti della Serie.
Tutto comincia con la sparizione di un bambino Will Byers, la comparsa di una misteriosa bambina, alcune istallazioni segrete del governo e un gruppo di amici disposti a investigare la sparizione del loro amico.

Stranger Things sembra essere una serie che e’ piaciuta veramente a tutti, se volete saperne di più vi lascio il trailer della serie, buona visione.